Esclusiva

13 Gennaio 2022.
 
Ultimo aggiornamento: 14 Gennaio 2022
La colonna sonora di Disney “Encanto” nella classifica mondiale. Merito di Bruno

TikTok e i Reels aprono le nuove frontiere dello streaming musicale

We don’t talk about Bruno è un successo globale. La colonna sonora del nuovo film d’animazione Disney Encanto è al primo posto nella classifica mondiale top 50 di Spotify, il suo video Youtube ha più di 70 milioni di visualizzazioni, per non parlare dei dieci milioni per il video lyric (ovvero con solo il testo della canzone). 

A novembre l’uscita nelle sale, a gennaio primo nella classifica mondiale: anche il disco completo Disney Encanto raggiunge la vetta. Premiato dalla classifica Billboard, rivista americana dedicata alla musica, battendo il nuovo disco della cantante britannica Adele “30” uscito lo scorso 19 novembre. Era accaduto solo nel 2019, con l’uscita di Frozen 2, che un film d’animazione ricevesse un riconoscimento dalla rivista. Tutte le otto canzoni originali dell’album prodotte dal cantante e ballerino Lin – Manuel Miranda – già autore della colonna sonora di “Oceania”- sono al primo posto anche su Apple Music e iTunes. 

Il segreto di questo successo? I social

Il video della canzone “We don’t talk about Bruno” Disney Encanto

“Scrollando” velocemente su TikTok o Instagram sono milioni i video che usano come base musicale proprio le colonne sonore di Encanto

Il social cinese, nel suo blog online, ha presentato a giugno del 2021 i risultati di una ricerca realizzata TikTok Marketing Science in collaborazione con InSites Consulting, oltre che su una ricerca qualitativa di “Prs in vivo”. L’indagine è stata condotta in cinque paesi: Regno Unito, Francia, Germania, Italia e Spagna.

L’80% degli intervistati dichiara di scoprire sulla piattaforma nuova musica e considera TikTok al primo posto per la scoperta di novità, più di altre piattaforme digitali, servizi in streaming o dei consigli degli amici. Oltre la metà (56%) della nuova musica, inoltre, viene scoperta in modo spontaneo attraverso il feed “Per Te”.

Ecco che TikTok non è solo un modo per scoprire nuovi pezzi, ma l’entusiasmo degli utenti ispirati dalla musica ascoltata sul social si trasmette anche all’esterno dell’app: secondo il report quasi metà degli utenti la aggiunge ai preferiti (47%), visualizza il profilo dell’artista (46%) e diventa anche suo follower su TikTok (43%), alimentando il processo di scoperta sempre più ampio.

Gli stessi Måneskin, dopo la vittoria a Sanremo e agli Eurovision, hanno mantenuto il primo posto nelle classifiche mondiali per mesi proprio grazie al continuo utilizzo delle loro canzoni sui TikTok e Reels. 

I social hanno dunque un fortissimo impatto sul settore musicale. Le canzoni usate come trend da queste app scalano le classifiche mondiali, fanno scoprire e riscoprire nuovi artisti e vecchi successi (come sta accadendo ultimamente con la famosa canzone di Celine Dion It’s all coming back to me). Remix, rimasterizzazioni e grandi classici hanno trovato una nuova giovinezza sui social media e, spesso, sono tornati in vetta alle classifiche: è la nuova frontiera della musica. 

Leggi anche: Social network tra neutralità e attivismo