I miei articoli
Gr
Febbraio 20 2024

Giornale radio del 20 febbraio 2024

Aggiornamenti sul mistero del corpo di Navalny, la fiaccolata a Roma per ricordarlo, il processo agli 007 accusati dell’omicidio di Regeni e il Pm10: questo e molto altro nell’ultima edizione del nostro giornale radio

Luca Graziani Asia Buconi Lavinia Monaco Gabriele Ragnini Matilde Nardi Pietro Angelo Gangi Laura Pace Giulia Rugolo Alessio Matta Silvia Della Penna Caterina Teodorani Nicole Saitta

Gr
Febbraio 1 2024

Giornale radio del 1 febbraio 2024

La protesta degli agricoltori contro il Green Deal, il nuovo pacchetto di aiuti all’Ucraina, gli aggiornamenti sulla guerra tra Israele e Hamas e molto altro nell’ultima edizione del nostro giornale radio

Matilda Ferraris Gennaro Tortorelli Isabella Di Natale Luca Graziani Silvia Della Penna Alessandro Villari Matilde Nardi Asia Buconi Filippo Cappelli Sara Costantini Laura Pace Lavinia Monaco Nicoletta Sagliocco Gabriele Ragnini

Gennaio 29 2024

No, l’ondata migratoria negli Stati Uniti non favorirà l’elezione di Biden

Il presidente americano è stato accusato da Trump di aver permesso l’ingresso degli immigrati negli USA per ottenere più voti

Gabriele Ragnini Sara Costantini

Gennaio 20 2024

Mourinho, l’ultimo giro per Roma da Special One

L’allenatore portoghese è stato esonerato dal club giallorosso: la storia dei suoi due anni nella Capitale, dal murale di Testaccio ai luoghi più frequentati

Gabriele Ragnini

Gennaio 10 2024

Treni senza tempo, “Una bella storia italiana”

Dal 20 dicembre al 31 gennaio 2024 nella Sala Presidenziale della stazione Ostiense di Roma, si celebra con una mostra di foto e video il decennale della Fondazione FS

Federica Carlino Gabriele Ragnini

Dicembre 30 2023

Salerno-Bari: gemellaggio sotto l’albero

Nelle due città costiere, durante la Vigilia di Natale si canta, si beve e si fa festa senza sosta dall’alba al tramonto

Lucia Guercio Gabriele Ragnini

Dicembre 26 2023

Cade il monopolio Uefa: «Ora il calcio europeo è libero»

La sentenza della Corte di Giustizia dell’Unione Europea apre a nuove competizioni

Gabriele Ragnini