15 Dicembre 2020
15 Dicembre 2020

Non ho scelto di essere depresso

Più di 300 milioni di persone nel mondo hanno incontrato il male di vivere e negli ultimi vent’anni la depressione è diventata la prima causa di disabilità nel pianeta. Uno sguardo nel buio attraverso gli occhi di chi l’ha vissuta

Valerio Lento

20 Gennaio 2021
20 Gennaio 2021

Le nostre nuove solitudini. Come il virus ci ha cambiati

La pandemia ha modificato i nostri gesti e il nostro modo di stare con gli altri, di vivere lo spazio esterno

Giuliana Ricozzi

30 Luglio 2020
30 Luglio 2020

Psicologia digitale, la promessa di una vita migliore

Le persone affette da disturbi mentali sono in rapida crescita soprattutto in Europa. Oggi la tecnologia potrebbe aiutarle, ma attenzione ai rischi collaterali

Martina Coscetta

20 Maggio 2020
20 Maggio 2020

Coronavirus e depressione, aspettative e realtà tra fase 1 e fase 2

Le restrizioni legate al Covid-19 hanno avuto effetti sulla dimensione emotiva e psicologica degli italiani. Cos’è cambiato durante la quarantena e con il passaggio alla fase 2

Enrico Dalcastagné

Telegiornale
Il corteo arcobaleno

Dopo due anni di pandemia, il corteo del pride è tornato a riempire le vie di Roma. Un record di presenze, una folla colorata e in lotta che ha camminato da Piazza della Repubblica fino al Colosseo.

«Tornerò in Ucraina con tutto il vostro supporto»

La vice-ministra degli Esteri Emine Dzhaparova ha incontrato i praticanti della scuola di giornalismo Luiss

L’eredità di Anna Politkovskaja

Rileggere l’opera della giornalista dissidente russa per comprendere meglio il presente

Agli Internazionali d’Italia mai così tanto pubblico

Il Foro Italico di Roma si riempie di spettatori per il più importante torneo di tennis italiano dopo due anni di pandemia

Oltre il confine – il videoracconto dell’inchiesta

La redazione di Zeta è andata ad incontrare profughi ucraini, che ora vivono in diverse zone d’Italia e stanno provando a iniziare una nuova vita

Per Anna e Tamara la salvezza adesso è il canto

Il Conservatorio Santa Cecilia di Roma accoglie musicisti e cantanti, come le due giovani artiste

Imparare per non pensare alla guerra

Il Centro Giovani e Scuola d’Arte Matemù offre lezioni gratuite di italiano a ragazze e ragazzi scappati dall’Ucraina

L’educazione è balsamo per le ferite di guerra

Il viaggio nell’accoglienza dei profughi ucraini nelle scuole d’Italia. Le storie di chi deve ricostruire il futuro

Aspettando di chiamare un altro posto “casa”

La redazione di Zeta ha visitato gli hub predisposti dal Veneto in risposta all’emergenza in Ucraina

Constantini: «Dopo l’oro al curling servono nuove strutture»

La campionessa olimpica commenta il momento di popolarità del suo sport: «Manteniamo alto l’interesse»