Esclusiva

Luglio 7 2022
I sonnambuli

Le storie di Mario, Alessandro e Arek che, con passione e sacrificio, svolgono le proprie occupazioni di notte

Si stima che circa 3 milioni di italiani svolgano un lavoro notturno. Che siano studenti o padri di famiglia, i motivi per cui le persone si trovano o scelgono di lavorare durante “orari atipici” possono essere diversi. Mario lavora come autista, nella sua macchina accoglie tutti: famosi e non. Alessandro fa il cassiere nell’attesa di poter trovare un’occupazione che rispecchi i suoi studi. Arek è arrivato dalla Polonia ed è felice di poter fare quello che più lo appassiona, impastare e infornare pane.