Esclusiva

27 Dicembre 2020
«Lo faccio per i morti di questi mesi», le prime vaccinazioni contro il covid ai medici siciliani

La prima somministrazione è avvenuta poco dopo le 11:30. Il racconto per immagini del V-day siciliano

«È una speranza dopo tanti mesi di sofferenza», afferma Rosalba Settecasi, dopo essersi alzata dalla poltrona rossa sulla quale le è stato somministrato il vaccino anti Covid. Lei, capo infermiere rianimatore del reparto Covid dell’ospedale Civico di Palermo, è la seconda siciliana a essere immunizzata dopo un anno passato a contrastare l’emergenza. «Abbiamo vissuto mesi terribili – continua – questo vaccino è una luce in fondo a un tunnel fatto di buio». Le vaccinazioni sono cominciate poco dopo le 11:30,  il primo vaccinato di Sicilia è il primario del pronto soccorso del Civico di Palermo, Massimo Geraci.