Esclusiva

28 Settembre 2021
Segui la tua passione. Iscriviti ora!

Se desideri partecipare al biennio 2021-2023 del Master in Giornalismo della Luiss, invia subito la tua domanda e parteciperai alle simulazioni d’esame

Si avvicina il 15 ottobre, data di scadenza del bando per il Master in Giornalismo e Comunicazione multimediale all’Università Luiss di Roma, allegato qui nel link: Master in Giornalismo e Comunicazione multimediale

In due anni di studio e lavoro si consegue il titolo di Master europeo di I Livello e si diventa giornalisti praticanti, iscritti all’Ordine Nazionale dei Giornalisti, accedendo poi all’esame di Stato dei Professionisti.

I nostri studenti lavorano in stage nelle principali testate, italiane e internazionali, carta, radio, tv, web, cito tra gli altri Corriere della Sera, Repubblica, Gazzetta dello Sport, Rai, Sky, Financial Times, France Presse, New York Times, Nbc, Espresso, Il Foglio, Il Fatto. Nell’open space della nostra redazione, disegnato dall’architetto Cristiano Gemma nel magnifico verde del campus Luiss di Viale Pola, si lavora in studi televisivi, radio, podcast, web, si compongono il periodico stampa Zeta e la sua versione online, per imparare il mestiere del XXI secolo, Intelligenza Artificiale, Big Data, videomaking, algoritmi, droni, fusi alla tradizionale tecnica giornalistica da grande inviato.

Roberto Saviano, Federica Angeli, Mario Calabresi, Maurizio Molinari, Francesca Mannocchi, i corrispondenti di New York Times, Bloomberg, Financial Times, Nbc, le grandi firme dei quotidiani, radio e tv, ospiti come Enrico Mentana, Paolo Gentiloni, David Sassoli, i leader della politica, cultura ed economia, si alternano come docenti e ospiti in un laboratorio di idee e sperimentazioni unico in Europa. Colleghi della Columbia University, City University e altri atenei internazionali sono con noi, per studiare il nuovo mondo.

Mettiamo a concorso 30 posti, con almeno 12 borse di studio, dalla borsa Nobis che copre l’intero percorso di studi, ad altre di varia entità. Il tempo stringe, il 30 settembre riserveremo a chi si iscrive un nuovo test di prova per l’esame di ammissione, e il 6 di ottobre avremo l’ultimo Open Day, dove potrete dialogare online con me e i nostri docenti: ma chi avrà già completato la domanda, potrà invece partecipare in presenza nel campus!

Vi aspettiamo, scriveteci per ogni dubbio o richiesta, venite a trovarci, l’informazione ha bisogno della vostra passione.

Il Master in Giornalismo e Comunicazione multimediale vede arrivare ogni giorno nuove candidature per il biennio accademico 2021/2023. A tutti gli interessati alla professione di giornalista ricordiamo che manca poco alla scadenza del bando, prevista per il 15 ottobre. In attesa del giorno di chiusura delle iscrizioni, la direzione del Master sta organizzando eventi di orientamento per i futuri studenti e giornalisti praticanti: 

•  Dopo il successo della prima data, nuove simulazioni dei test d’ammissione sono previste per il 30 settembre. Sarà un’occasione per confrontarsi con le tre parti della prova scritta, che prevede la stesura di un elaborato di massimo 3600 battute su un tema di attualità, la redazione di una sintesi da un ampio reportage e un quiz a risposta chiusa di cultura generale. Alcuni membri della Commissione incaricata di valutare i candidati durante le selezioni ufficiali, che avranno inizio il 27 ottobre, saranno presenti alle simulazioni e si metteranno a disposizione degli iscritti per dare consigli e suggerimenti. Partecipare è semplice: basta iscriversi entro il 29 settembre;

• Il 6 ottobre alle 16.30 si terrà il secondo Open Day del Master in Giornalismo, in cui verrà presentato il nuovo biennio attraverso l’interazione tra docenti, iscritti e interessati. Saranno presenti direttore e condirettori del Master ed illustreremo l’offerta accademica e i laboratori per il prossimo biennio. Iscrivi a questo link. Chi si iscriverà entro il 5 ottobre avrà la possibilità di partecipare in presenza, presso la sede Luiss di Viale Pola 12. Qui i candidati potranno visitare gli ambienti della redazione di Zeta, la testata ufficiale del Master, con i suoi studi televisivi e radiofonici e le sue attrezzature all’avanguardia per la registrazione di servizi tv, tg, gr, podcast e altri contenuti multimediali.

Il Master rappresenta un’occasione unica per accedere alla professione giornalistica, in tutte le sue declinazioni: dal giornalismo Data Driven, economico finanziario, d’inchiesta o cronaca nera, al giornalismo sportivo, digitale, televisivo e radiofonico. Alla fine del biennio i praticanti avranno accesso diretto all’esame professionale dell’Ordine dei Giornalisti.

Tra i docenti e visiting professors che compongono la nostra Faculty, spiccano i nomi illustri di Roberto Saviano, Federica Angeli, Maurizio Molinari, Francesca Mannocchi, Annalisa Cuzzocrea, Francesca Paci, Giuseppe De Bellis, Lucia Goracci, Jason Horowiz, Bill Emmot. Saranno loro, insieme ad altri autorevoli professionisti dell’informazione, Computer Scientist ed esperti di comunicazione, a guidarvi in questo ambizioso percorso formativo. 

Il piano di studio prevede due stage curriculari di oltre 600 ore presso le maggiori testate giornalistiche nazionali e internazionali, occasioni uniche per dimostrare le qualità e competenze acquisite durante il biennio. Avrete l’opportunità di lavorare nelle redazioni di Corriere della Sera, Repubblica, La Stampa, Il Foglio, Domani, L’Espresso, Financial Times, Washington Post, SkyTg24, ClassCNBC, Tg1, Tg La7, PiazzaPulita, Radio Capital e tante altre.  

Infine, ricordiamo che la Luiss Guido Carli mette a disposizione 12 borse di studio per gli studenti del Maste in Giornalismo, garantendo la copertura totale o parziale della retta universitaria. Vi invitiamo dunque a scaricare il bando della borsa Claudio Nobis da 21.000€. Presto pubblicheremo anche il bando della borsa Massimo Baldini, che premierà il candidato capace di distinguersi per Digital and Social Media skills.

Per tutte le informazioni, consultare il sito giornalismo.luiss.it o scrivere alla mail giornalismo@luiss.it