12 Luglio 2022
12 Luglio 2022

«Time-lapse migration» dipingere una nuova vita nel Metaverso

Time-lapse migration è il progetto di MediaFutures che permette ad artisti migranti di emanciparsi economicamente e costruirsi una nuova vita

Beatrice Offidani

4 Marzo 2022
4 Marzo 2022

«Volevano spararci mentre cercavamo di superare il confine»

Il racconto di Nze, studente nigeriano in fuga dalla guerra, discriminato alla frontiera perché africano.

Beatrice Offidani

9 Aprile 2021
9 Aprile 2021

Le vite in sospeso dei rohingya

Sono passati tre anni dall’esodo forzato dei rohingya dal Myanmar. Mohammad Ibrahim, rifugiato in Bangladesh nel campo di Kutupalong, racconta di come in un mese la sua vita è cambiata

Livia Paccarié

25 Giugno 2020
25 Giugno 2020

Venezuela al capolinea: «È una lotta senza armi»

Puntata 4: Una crisi politica e sociale che ha costretto alla fame il 90% della popolazione, la mancanza di acqua potabile, elettricità, medicine e ospedali funzionanti: perchè il coronavirus è l’ultimo dei problemi per il Venezuela

Camillo Barone

25 Giugno 2020
25 Giugno 2020

La diaspora dei rifugiati siriani, in fuga da un paese in macerie

Puntata 3: 384mila morti in 9 anni, 11 milioni di rifugiati dispersi nei campi profughi e in Turchia, la guerra che non si ferma e una disastrosa crisi economica che sta facendo collassare il paese: perchè la Siria è il conflitto armato più grave dal dopoguerra ad oggi

Camillo Barone

7 Marzo 2020
7 Marzo 2020

“Still I Rise”, il futuro dei bambini rifugiati

A settembre in Turchia aprirà la prima scuola internazionale per minori rifugiati. Ce ne parla Michele Senici, il coordinatore del progetto

Elisabetta Amato

Telegiornale
Il corteo arcobaleno

Dopo due anni di pandemia, il corteo del pride è tornato a riempire le vie di Roma. Un record di presenze, una folla colorata e in lotta che ha camminato da Piazza della Repubblica fino al Colosseo.

«Tornerò in Ucraina con tutto il vostro supporto»

La vice-ministra degli Esteri Emine Dzhaparova ha incontrato i praticanti della scuola di giornalismo Luiss

L’eredità di Anna Politkovskaja

Rileggere l’opera della giornalista dissidente russa per comprendere meglio il presente

Agli Internazionali d’Italia mai così tanto pubblico

Il Foro Italico di Roma si riempie di spettatori per il più importante torneo di tennis italiano dopo due anni di pandemia

Oltre il confine – il videoracconto dell’inchiesta

La redazione di Zeta è andata ad incontrare profughi ucraini, che ora vivono in diverse zone d’Italia e stanno provando a iniziare una nuova vita

Per Anna e Tamara la salvezza adesso è il canto

Il Conservatorio Santa Cecilia di Roma accoglie musicisti e cantanti, come le due giovani artiste

Imparare per non pensare alla guerra

Il Centro Giovani e Scuola d’Arte Matemù offre lezioni gratuite di italiano a ragazze e ragazzi scappati dall’Ucraina

L’educazione è balsamo per le ferite di guerra

Il viaggio nell’accoglienza dei profughi ucraini nelle scuole d’Italia. Le storie di chi deve ricostruire il futuro

Aspettando di chiamare un altro posto “casa”

La redazione di Zeta ha visitato gli hub predisposti dal Veneto in risposta all’emergenza in Ucraina

Constantini: «Dopo l’oro al curling servono nuove strutture»

La campionessa olimpica commenta il momento di popolarità del suo sport: «Manteniamo alto l’interesse»