6 Maggio 2021
6 Maggio 2021

“Ansia da specchio”, lo stress da videochiamata è peggiore per le donne

Nel primo studio su larga scala che esamina la “fatica da Zoom”, i ricercatori di Stanford hanno scoperto che le donne si sentono più stressate degli uomini dopo le videochiamate, e il motivo potrebbe essere la “visione di sé”

Martina Coscetta

30 Marzo 2021
30 Marzo 2021

Tronchetti Provera a Zeta: «L’incarico a Draghi miglior scelta possibile. Decisivi i prossimi mesi»

Il rilancio dell’Italia con la competenza, l’America di Biden e l’incognita Cina. Ma anche l’amore per lo sport, lo storico calendario e il futuro dei media. Intervista esclusiva al capo di Pirelli

Valerio Lento

17 Luglio 2020
17 Luglio 2020

L’umanesimo delle donne, ora una leadership femminile

Il premier Giuseppe Conte alla Galleria Nazionale d’Arte Moderna a Roma per la presentazione del documento elaborato dalla task-force femminile voluta dalla ministra Elena Bonetti

Livia Paccarié

9 Luglio 2020
9 Luglio 2020

«Una risposta ai problemi delle donne» parla la ministra Bonetti

Elena Bonetti, ministra per le Pari Opportunità e la Famiglia, presenta a Zeta le misure del Family Act, il piano per gli aiuti alle famiglie e gli incentivi al lavoro femminile approvato dal Consiglio dei Ministri

Livia Paccarié

3 Giugno 2020
3 Giugno 2020

CoviDiario, il podcast – Puntata 11

L’undicesimo appuntamento con il podcast di Zeta. Le parole di Anna Lombardi e Paolo Mastrolilli, firme di Repubblica e La Stampa, sui 100mila morti di Covid negli Stati Uniti. Don Benoni Ambarus, sacerdote molto vicino a Papa Francesco, commenta l’aumento dei senzatetto durante la pandemia. L’intervento di Guido Tabellini, economista, sui Perpetual Bond. La riapertura di palestre e piscine commentata da giovani e infine un focus sullo smart working

Martina Coscetta

27 Maggio 2020
27 Maggio 2020

Quella linea sottile tra lavoro e vita privata

La tecnologia e lo smart working pongono nuove sfide al mondo del lavoro. Ora secondo la Segretaria della Cgil Lombardia Elena Lattuada serve un nuovo Statuto dei Lavoratori che preveda il diritto alla disconnessione

Gabriele Bartoloni

23 Maggio 2020
23 Maggio 2020

«Non chiamatelo smart working»

Francesca Paci, inviata de La Stampa, racconta la sua nuova vita da smart worker: dall’assenza di stimoli alle difficoltà nel far conciliare la vita lavorativa con quella privata

Gabriele Bartoloni

21 Maggio 2020
21 Maggio 2020

Io, libero professionista, mi rialzo da solo

La ripartenza di Giuseppe, odontotecnico, che in questi mesi al contrario di molti non ha potuto puntare sul tanto discusso smart working: «Ma per me il bicchiere è sempre mezzo pieno»

Martina Coscetta

30 Maggio 2020
30 Maggio 2020

Le ricerche su Google ai tempi del Coronavirus

Gli argomenti più gettonati nelle ricerche online da quando siamo costretti in casa, regione per regione.

Martina Coscetta

10 Marzo 2020
10 Marzo 2020

Lo smart working sviluppato dal virus

La diffusione del focolaio di Coronavirus in Italia sta portando le aziende private e della pubblica amministrazione a sviluppare il “lavoro agile”, una filosofia che sta trasformando il mondo del lavoro e che lega il dipendente al solo obiettivo da raggiungere, liberandolo dai vincoli di spazio e tempo.

Fadi Musa

Telegiornale
Il corteo arcobaleno

Dopo due anni di pandemia, il corteo del pride è tornato a riempire le vie di Roma. Un record di presenze, una folla colorata e in lotta che ha camminato da Piazza della Repubblica fino al Colosseo.

«Tornerò in Ucraina con tutto il vostro supporto»

La vice-ministra degli Esteri Emine Dzhaparova ha incontrato i praticanti della scuola di giornalismo Luiss

L’eredità di Anna Politkovskaja

Rileggere l’opera della giornalista dissidente russa per comprendere meglio il presente

Agli Internazionali d’Italia mai così tanto pubblico

Il Foro Italico di Roma si riempie di spettatori per il più importante torneo di tennis italiano dopo due anni di pandemia

Oltre il confine – il videoracconto dell’inchiesta

La redazione di Zeta è andata ad incontrare profughi ucraini, che ora vivono in diverse zone d’Italia e stanno provando a iniziare una nuova vita

Per Anna e Tamara la salvezza adesso è il canto

Il Conservatorio Santa Cecilia di Roma accoglie musicisti e cantanti, come le due giovani artiste

Imparare per non pensare alla guerra

Il Centro Giovani e Scuola d’Arte Matemù offre lezioni gratuite di italiano a ragazze e ragazzi scappati dall’Ucraina

L’educazione è balsamo per le ferite di guerra

Il viaggio nell’accoglienza dei profughi ucraini nelle scuole d’Italia. Le storie di chi deve ricostruire il futuro

Aspettando di chiamare un altro posto “casa”

La redazione di Zeta ha visitato gli hub predisposti dal Veneto in risposta all’emergenza in Ucraina

Constantini: «Dopo l’oro al curling servono nuove strutture»

La campionessa olimpica commenta il momento di popolarità del suo sport: «Manteniamo alto l’interesse»